Translate

mercoledì 3 novembre 2010

LA STORIA DELL'ARCOBALENO.


LA STORIA DELL'ARCOBALENO



QUESTA E' LA STORIA DEI COLORI DELL'ARCOBALENO

TEMPO FA I COLORI FECERO UNA LITE FURIBONDA.
TUTTI SI PROCLAMAVANO IL MIGLIORE IN ASSOLUTO,
IL PIU' IMPORTANTE, IL PIU' UTILE, IL FAVORITO.


IL VERDE DISSE :
"CHIARAMENTE SONO IO IL PIU' IMPORTANTE.
IO SONO IL SEGNO DELLA VITA E DELLA SPERANZA.
IO SONO STATO SCELTO DALL'ERBA,DAGLI ALBERI,
DALLE PIANTE.


IL BLU LO INTERRUPPE:
"TU PENSI SOLO ALLA TERRA, MA NON CONSIDERI IL
CIELO E IL MARE?
E' L' ACQUA LA BASE DELLA VITA .
SENZA DI ME VOI NON SARESTE NIENTE…"


IL GIALLO RILANCIO' :
VOI SIETE TUTTI COSI' SERI.
 IO PORTO SORRISO E CALDO NEL MONDO.
IL SOLE E' GIALLO, LA LUNA E' GIALLA, LE STELLE
SONO GIALLE, I GIRASOLI SONO GIALLI
IL MONDO INTERO CON ME SEMBRA SORRIDERE.


L' ARANCIONE

SI FECE LARGO:
" IO SONO IL COLORE DELLA SALUTE E DELLA FORZA.
SONO PREZIOSO PERCHE' PORTO CON ME LE PIU'
IMPORTANTI VITAMINE.
PENSATE ALLE CAROTE ,
ALLE ZUCCHE, ALLE ARANCE.
 IO SONO COSI' BELLO CHE NESSUNO PENSA
PIU' A VOI



IL ROSSO POCO DISTANTE URLO' :
" IO SONO IL RE DI TUTTI VOI.
IO SONO IL COLORE DELLA PASSIONE, DELL'AMORE ,
DELLA ROSA, DEL PAPAVERO…"



IL PORPORA
SI ALZO' IN TUTTA LA SUA ALTEZZA E
PARLO' CON VOCE IN POMPA MAGNA :
" IO SONO IL COLORE DEI RE E DEL POTERE.
I CAPI HANNO SEMPRE SCELTO ME PERCHE' SON IL
SEGNO DELL' AUTORITA'.
LE PERSONE MI ASCOLTANO E MI OBBEDISCONO! "


INFINE IL VIOLA DISSE :
"PENSATE A ME, IO SONO IL COLORE DEL SILENZIO,
RAPPRESENTO IL PENSIERO E LA PACE."
E COSI' CONTINUARONO A DISCUTERE OGNUNO
CONVINTO DI ESSERE IL PIU' BELLO ,
IL PIU' UTILE, IL PREFERITO.



LITIGARONO SEMPRE DI PIU',  MA IMPROVVISAMENTE...
UN LAMPO SQUARCIO' IL CIELO SEGUITO DA UN
RUMORE FORTISSIMO.
IL TUONO E LA PIOGGIA CHE SEGUI' VIOLENTA
IMPAURI' I COLORI A TAL PUNTO CHE SI STRINSERO
TUTTI ASSIEME PER CONFORTARSI E NON AVERE PAURA
NEL MEZZO DEL CLAMORE LA PIOGGIA INIZIO' A PARLARE :
"VOI SCIOCCHI COLORI LITIGATE TRA VOI E OGNUNO
CERCA DI DOMINARE GLI ALTRI…
NON SAPETE CHE OGNUNO DI VOI HA UN PRECISO SCOPO
UNICO E DIFFERENTE ?
TENETEVI PER MANO E VENITE CON ME ".


DOPO CHE EBBERO FATTO PACE ,
SI PRESERO TUTTI PER MANO.
LA PIOGGIA CONTINUO':
"D' ORA IN POI QUANDO PIOVERA' OGNUNO DI VOI SI
DISTENDERA' ATTRAVERSO IL CIELO IN UN GRANDE
ARCO DI COLORE PER RICORDARE CHE SIETE TUTTI
AMICI E VIVETE IN PACE."






L'ARCOBALENO
 E' UN SEGNO DI SPERANZA,DI
AMICIZIA E DI AMORE.
E COSI' QUANDO SCENDE LA PIOGGIA E
L'ARCOBALENO
 APPARE NEL CIELO,RICORDIAMOCI DI
"VOLERCI BENE E APPREZZARCI
L'UNO CON L'ALTRO





L 'immagine dell'arcobaleno è da sempre sinonimo di pluralismo,
 varietà di colori provenienti da un'unica fonte nonché immagine di tranquillità,
 del ritorno del sole dopo la tempesta.



Don Tonino Bello, un grande vescovo italiano, amava definire la Pace come la “convivialità delle differenze”,
ovvero mettere tutto insieme sul tavolo della stessa umanità.
 “ La Pace è mangiare il nostro pane a tavola insieme con i nostri fratelli”.
 Era solito collegare le differenze dell’umanità (colore, razza, religione) con i colori dell’arcobaleno .
I colori dell’arcobaleno hanno la caratteristica fisica di ripristinare la luce bianca se fatti girare velocemente,
quasi in sinergia per dar vita alla Luce .
Tuttavia, pensiamo che è nella Bibbia che possiamo trovare la prima vera origine dell’arcobaleno come simbolo di pace.
Nel primo libro dell’Antico Testamento c’ é un passo che può essere considerato,
 per il suo significato, l’origine della bandiera dei sette colori.
In esso Dio, appena passato il Diluvio Universale, pone un arcobaleno sulle nubi come segno della sua alleanza
con gli uomini e la natura, e promette che non ci sarà mai un altro Diluvio Universale sulla Terra.
Questa alleanza stabilisce la Pace tra la Terra e il Cielo e, di conseguenza, tra tutto il popolo .
Secondo le indicazioni di Dio, nelle rappresentazioni medievali del Giudizio Finale,
vediamo che i salvati sono circondati da un arcobaleno, simbolo della pace definitiva tra Dio e l’uomo.




Libro della Genesi – 9, 8-17
8 Dio disse a Noè e ai suoi figli con lui: 9 «Quanto a me, ecco io stabilisco la mia alleanza con voi e con i vostri discendenti dopo di voi;
10 con ogni essere vivente che è con voi, uccelli, bestiame e bestie selvatiche, con tutti gli animali che sono usciti dall'arca.
 11 Io stabilisco la mia alleanza con voi: non sarà più distrutto nessun vivente dalle acque del diluvio, né più il diluvio devasterà la terra».

l2 Dio disse:
«Questo è il segno dell'alleanza,
che io pongo tra me e voi
e tra ogni essere vivente che è con voi
per le generazioni eterne. ,
13 Il mio arco pongo sulle nubi
ed esso sarà il segno dell'alleanza tra me e la terra.
14 Quando radunerò le nubi sulla terra e apparirà l'arco sulle nubi
15 ricorderò la mia alleanza che è tra me e voi
e tra ogni essere che vive in ogni carne
e non ci saranno più le acque
per il diluvio, per distruggere ogni carne.
16 L 'arco sarà sulle nubi
e io lo guarderò per ricordare l'alleanza eterna
tra Dio e ogni essere che vive in ogni carne
che è sulla terra».
17 Disse Dio a Noè: “Questo è il segno dell'alleanza che io ho stabilito tra me e ogni carne che è sulla terra».



L’arcobaleno è menzionato anche nel Libro della Rivelazione come segno della Gloria di Dio.
Il passo seguente ci rivela che un arcobaleno circonda il trono di Dio.
Pace e Gloria di Dio:
questo è il significato che diamo ai colori dell’arcobaleno
per ricordare alla gente di vivere in pace.



Da : Lucia Rizzo

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...