Translate

venerdì 16 novembre 2012

Il Papa ai giovani per la Gmg di Rio: siate voi il cuore e le braccia di Gesù


“Non temete di proporre ai vostri coetanei l’incontro con Cristo”:
è l’esortazione che Benedetto XVI rivolge a tutti i giovani del mondo,
nel suo Messaggio per la Giornata Mondiale della Gioventù di Rio de Janeiro,
in programma dal 23 al 28 luglio 2013 sul tema “Andate e fate discepoli tutti i popoli!”.
Nel messaggio, pubblicato oggi, il Papa indica in Internet uno dei campi principali
in cui i giovani devono rafforzare il loro impegno missionario.

Come vediamo dalla statua sul Corcovado, afferma, il cuore di Gesù “è aperto all’amore
verso tutti, senza distinzioni, e le sue braccia sono tese per raggiungere ciascuno”.
Di qui l’esortazione ai giovani: “Siate voi il cuore e le braccia di Gesù”,
testimoniate il suo amore, “siate i nuovi missionari animati dall’amore
e dall’accoglienza”.

Lasciatevi condurre dalla forza dell’amore di Dio, lasciate che questo amore vinca
la tendenza a chiudersi nel proprio mondo”. Abbiate, esorta ancora, “il coraggio
di partire da voi stessi per andare verso gli altri e guidarli all’incontro con Dio”.
Né, aggiunge, bisogna avere timore quando ci si sente “inadeguati, incapaci,
deboli nell’annunciare e testimoniare la fede”. Per dare una testimonianza forte,
rileva, bisogna però radicarsi “nella preghiera e nei Sacramenti”. L’evangelizzazione,
infatti, “nasce sempre dalla preghiera ed è sostenuta da essa: dobbiamo prima parlare
con Dio per poter parlare di Dio”. E non manca di ricordare quanti, anche giovani,
sono chiamati a “dare prova di perseveranza” e in alcune regioni del mondo non possono
“testimoniare pubblicamente la fede in Cristo per mancanza di libertà religiosa”.
Il Papa conclude il suo messaggio ricordando ai giovani che “per restare saldi
nella confessione della fede cristiana” hanno bisogno della Chiesa.
“E’ dunque sempre come membri della comunità cristiana – avverte – che noi offriamo
la nostra testimonianza, e la nostra missione è resa feconda dalla comunione
che viviamo nella Chiesa”.


http://it.radiovaticana.va/news/2012/11/16/il_papa_ai_giovani_per_la_gmg_di_rio:_siate_voi_il_cuore_e_le_braccia_/it1-639436


Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...