Translate

giovedì 12 aprile 2012

Preghiera a San Giuseppe Moscati



Preghiera

O San Giuseppe Moscati, medico e scienziato insigne, che nell'esercizio della professione curavi il corpo e lo spirito dei tuoi pazienti, guarda anche noi che ora ricorriamo con fede alla tua intercessione.

Donaci sanità fisica e spirituale, intercedendo per noi presso il Signore.

Allevia le pene di chi soffre, dai conforto ai malati, consolazione agli afflitti, speranza agli sfiduciati.

I giovani trovino in te un modello, i lavoratori un esempio, gli anziani un conforto, i moribondi la speranza del premio eterno.

Sii per tutti noi guida sicura di laboriosità, onestà e carità, affinché adempiamo cristianamente i nostri doveri, e diamo gloria a Dio nostro Padre. Amen.

Mia unica speranza




Signore mio Dio, mia unica speranza,
esaudiscimi e fa sì che non cessi di
cercarti per stanchezza, ma cerchi
sempre la tua faccia con ardore.
Dammi Tu la forza di cercare,
Tu che hai fatto sì di essere trovato
e mi hai dato la speranza di trovarti
con una conoscenza sempre più perfetta.
Davanti a Te sta la mia forza
e la mia debolezza: conserva quella,
guarisci questa.
Davanti a Te sta la mia scienza
e la mia ignoranza; dove mi hai aperto
ricevimi quando entro; dove mi hai chiuso,
aprimi quando busso.
Fa' che mi ricordi di Te, che comprenda Te,
che ami Te. Aumenta in me questi doni.

(Sant'Agostino)

Non piangere





- S. Paolo ci esorta a non piangere come i pagani che non hanno speranza. La nostra fede e la nostra unione a Cristo ci confermano la vita eterna.
Un pianto disperato non è cristiano perché si è incapaci di scorge­re la luce di Dio.
- S. Giovanni Crisostomo rimproverava i fedeli che nei funerali erano inconsolabili e piangevano troppo.
- S. Girolamo e s. Gregorio Magno ci hanno lasciato scritto che ai loro tempi non si piangeva anzi si cantava l'Alleluja che è canto di gioia e di fede nell'altra vita.
- Se avremo sempre presente la realtà della vera vita che ci at­tende, verseremo poche lacrime e per il cristiano vero quel giorno di morte si trasformerà in giorno di vita nel Signore.
Con la bontà e con la preghiera otteniamo molto sia per noi
che per le anime del purgatorio.
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...