Translate

giovedì 11 aprile 2013

O Gesù




Ascoltiamo don Dolindo

O Gesù, fa che noi viviamo di te

Dai a tutte le anime, a me, Gesù mio caro, quella fede incrollabile e semplice, che ci faccia conversare con te nella più intima familiarità, affinché tu non trovi più ostacoli in noi nel manifestare i grandi tesori della tua sapienza.

Dacci una semplicità di bambini, che ci faccia guardare solo la gloria di Dio, la gloria tua, o Gesù buono, in tutte le nostre azioni, senza preoccuparci degli uomini della terra, delle loro minacce, delle loro miserie.


Donaci una grande calma ed una grande sobrietà di spirito, perché la natura non porti mai la sua esagerazione nella grande opera tua.
In una parola, o Gesù, fa che noi viviamo di te, e tu vivi in noi.
Fa che le pecorelle tue siano l'immagine tua, anzi il tabernacolo del tuo amore, il tempio vivente, dal quale tu ti fai conoscere, dal quale ti effonderai sulle anime e nel mondo guasto.


Ecco il nostro cuore, la nostra mente, la nostra volontà, la nostra libertà, la nostra vita, la nostra attività, la nostra povera cultura, la nostra povera istruzione, il nostro ingegno, il nostro intuito, le qualità speciali di ciascuno di noi… ecco tutto nelle tue mani!
Sii tu solo la nostra vita, e tutto sia utilizzato da te solo per il compimento del tuo piano adorabile di misericordia e di gloria!


Ecco, o Gesù mio caro, noi siamo strumenti nelle tue mani, e vogliamo che tu ci utilizzi come vuoi, senza alcun riguardo alla nostra volontà od alla nostra libertà, che ti cediamo assolutamente e per sempre.


Tu guidaci, tu portaci, tu pensa per noi, scrivi per noi, ama per noi, vivi per noi, e dirò pure, o Gesù, scherza per noi!


Facci toccare con mano che questa vita nostra oggi si sposa a te, perché diventi tuo intero ed assoluto dominio; tu quindi riempici del tuo spirito, e mandaci lo Spirito Santo in una maniera evidente.


Accogli, o Gesù, le preghiere di tutti come se fossero fatte per ciascuno di noi in particolare, e ricolmaci di misericordie speciali.
Noi siamo nulla, lo confessiamo solennemente innanzi a te; ma appunto per questo ti offriamo la nostra miseria, perché tu solo la colmi e la riempia.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...